Pulire i denti con lo spazzolino elettrico è molto semplice: lo spazzolino non va mosso secondo rotazione della mano, come gli spazzolini manuali, bensì appoggiato perpendicolarmente alla superficie del dente, e spostato delicatamente dalla zona del solco gengivale alla sommità del dente stesso. Il resto lo fa la testina dello spazzolino, che lavora compiendo semi-rotazioni e/o movimenti pulsanti. Gli spazzolini più evoluti si bloccano qualora venga esercitata una pressione eccessiva.

Prenota una visita con il dott. Paolo e la dott.ssa Monica

Chiama sede di

Bari

Chiama sede di

Andria