Purtroppo spesso si sente dire da parenti, amici e vicini di casa di non curare i denti da latte perché è tempo perso e una spesa inutile in quanto comunque destinati a cadere. Noi dello Studio Dentistico Resta non siamo assolutamente d’accordo perché anche se non è semplice curare i denti da latte di un bambino le ragioni più importanti per farlo sono diverse e possono essere così riassunte:
  1. i denti da latte come i denti permanenti hanno la polpa dentaria costituita da vasi e nervi per cui la carie non curata porta inevitabilmente al dolore che di solito fa trascorrere notti insonni anche ai genitori;
  2. i denti da latte hanno una funzione fondamentale che è quella di mantenere lo spazio per i denti permanenti sottostanti. Se a causa della carie un dente da latte non curato è perso precocemente, prima cioè che il dente permanente sottostante si sia formato, i denti decidui vicini chiuderanno lo spazio lasciato da questo e il dente permanente rimarrà intrappolato nell’osso oppure devierà il suo percorso d’eruzione. Di conseguenza sarà inevitabile il ricorso ad una terapia ortodontica per ripristinare l’allineamento dentario corretto;
  3. la carie è causata da batteri che si moltiplicano a dismisura in una bocca con denti malati e che veicolati dalla saliva possono “infettare” sia i denti da latte sani che i denti permanenti sani.

Prenota una visita con il dott. Paolo e la dott.ssa Monica

Chiama sede di

Bari

Chiama sede di

Andria